Il servizio volontario europeo

Il servizio volontario europeo (SVE) è un programma sostenuto dai finanziamenti previsti nell’ambito della promozione della mobilità internazionale in ambito formativo per gli anni 2018-2020. Permette ai giovani di partire dai 2 ai 12 mesi come volontari in seno a strutture senza scopo di lucro. Il giovane volontario è integrato nel team dell’associazione che lo accoglie e ha la possibilità di partecipare ai progetti della struttura e di sviluppare progetti propri.

Per chi?

Il SVE è aperto ai giovani dai 17 ai 30 anni che hanno il domicilio in Svizzera. Non vi è alcun obbligo di possedere diplomi o formazioni concluse. Il criterio principale di selezione resta la motivazione del giovane per il progetto, per il volontariato e il suo interesse per la scoperta di una nuova cultura.

Scelta del progetto
Il giovane che decide di partecipare al SVE può scegliere liberamente a quale progetto partecipare, iscrivendosi a un progetto proposto da un’organizzazione in Svizzera. Tutti i progetti sono svolti in strutture senza scopo di lucro in ambiti ecologici, sociali, culturali o sportivi.

Vivi in Svizzera e vuoi andare all’estero
Se vuoi andare all’estero, devi rivolgerti a une delle associazioni accreditate (vedi lista seguente). Inoltre puoi anche rivolgerti ai progetti dell’ European Youth Portal.

Le associazioni accreditate ti aiutano a trovare un’organizzazione di accoglienza, a preparare il tuo impegno per il SVE e ti sostengono nella fase del ritorno. L’organizzazione rimane a disposizione ed in contatto anche durante il tuo soggiorno all’estero. 

Associazioni di invio accreditate in Svizzera

AFS Svizzera

Cevi (CVJM/CVJF) Basilea

Cevi (CVJM/CVJF) Zurigo

ICYE Svizzera

Kooperationsdienst del Caton Giura

SCI Svizzera

YFU Svizzera

 

Venire in Svizzera
Vieni dall’estero e ti piacerebbe svolgere il Servizio volontario in Svizzera? Allora rivolgiti a una delle associazioni di coordinazione e accoglienza accreditate.

Associazioni coordinatrici e di accoglienza accreditate in Svizzera

SO = Sending Organisation, HO = Hosting Organisation, CO = Coordinating Organisation

AFS Svizzera (SOHOCO)

Cevi (CVJM/CVJF) Basilea (SOHOCO)

Cevi (CVJM/CVJF) Zurigo (SOHOCO)

ICYE Svizzera (SOHOCO)

Kooperationsdienst del Canton Giura (SOCO)

SCI Svizzera (SOHOCO)

Worcamp Switzerland (SOHOCO)

YFU Svizzera (SOHOCO)


Associazioni di accoglienta e coordinamento
L’organizzazione di accoglienza accompagna il tuo soggiorno direttamente sul posto. Sarai integrato nelle attività dell’Organizzazione e loro saranno responsabili del tuo vitto e alloggio. Inoltre ti mettono a disposizioni il contatto del/la tuo/a mentore personale che ti aiuterà nel processo di apprendimento.

L’associazione coordinatrice presenta la domanda per il progetto del SVE a Movetia e detiene la responsabilità amministrativa. Si accorda sulla divisione dei compiti con le altre Organizzazioni e amministra le finanze.

La funzione di organizzazione coordinatrice può essere presa a carico sia dall’associazione di accoglienza sia da un’associazione terza.

Organizzazioni di accoglienza partner di IYCE Svizzera
(per informazioni rivolgersi a evs(at)icye.ch)

Bénévolat VD (HO) - Centro di competenza per la vita associativa

Fri-Son (HO) - Centro culturale

KiM Jugendland (HO) - Associazione giovanile nei dintorni di Basilea

Théâtre du Crochetan (HO)  - Teatro, danza e musica nella regione di Montreux

Fondation Mère Sofia (HO) - Mensa popolare

LivrEchange (HO) - Biblioteca interculturale del Canton Friborgo

Synergy Village (HO)

Ancienne Gare de Creux-des-Biches (HO) - Fondation pour une qualité de vie sociale

Organizzazioni coordinate da SCI Svizzera
(per informazioni contattare direttamente evs(at)scich.org)

Amt für Asylswesen del canton Vallesse (HO) – Ufficio cantonale vallesano in materia di asilo

Zirkus Lollypop (HO) - circo, progetti giovanili e internazionali

Gemeinschaft Herzfeld Sennrüti (HO) - Progetti di sviluppo sostenibile, ecologia e spiritualità nei dintroni di San Gallo

Friedensrat Schweiz (HO)

Verein MUNTERwegs (HOCO) - Programmi di mentoring intergenerazionali per bambini

Ecole d’Humanité (HO) - scuola per la promozione delle competenze sociali

Zentrum der Einheit (HO)- Gemeinschaft für nachhaltige Formen des Zusammenlebens bei Bern

Associazione Schloss Glarisegg (HOCO)

Modalità pratiche
Nell’ambito del SVE, l’alloggio viene organizzato dall’associazione che ospita il giovane. I giovani sono informati tramite il bando di concorso o tramite l’organizzazione di invio sulle possibilità di vitto relative al progetto scelto: camera singola, famiglia ospitante, alloggio in comune, ecc.. 

I costi dell’alloggio, del vitto e dell’assicurazione sono coperti. Al giovane è data una paghetta e una tessera per i trasporti pubblici; è inoltre assegnato un/a mentore che lo segue durante il suo soggiorno e che è disponibile in caso di bisogno. 

Prima di partire, il giovane seguirà una mini-formazione per prepararsi al suo soggiorno all’estero. Saranno trattati temi come l’interculturalità o la partecipazione così da avere strumenti adatti per l’adattamento nel nuovo ambiente. Una volta arrivato sul posto, il giovane parteciperà con tutti i volontari della zona o addirittura del paese a due seminari: un On-arrival-training e un Mid-term-evaluation. Questo permette ai volontari di conoscere altri giovani che si trovano nella stessa situazione, lontani da casa e dagli amici, e che sono curiosi di scoprire il nuovo paese. Durante i seminari si riflette sulle esperienze dei volontari e sul processo di apprendimento.

Durante il periodo di volontariato, al giovane sono richieste dalle 20 alle 30 ore di lavoro alla settimana. Partecipare alle attività dell’associazione ospitante o creare un proprio progetto fanno parte integrante dell’esperienza. Il giovane avrà inoltre la possibilità di seguire un corso di lingua. Sulla pagina del Servizio volontario europeo trovi una FAQ con ulteriori informazione sul SVE.